Prima, Bellaria-Riccione 1-2

Visite: 83
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sconfitta a testa alta contro un avversario di caratura superiore. Dai ragazzi di Reciputi arrivano però segnali incoraggianti di una forma che domenica 14 verrà messa a dura prova dal forte Roncofreddo, secondo in classifica alle spalle della Polisportiva Sala. Ma la nostra squadra è pronta a giocarsela senza alcun timore reverenziale...

Fonte: Corriere di Romagna di lunedì 8 ottobre

BELLARIA-RICCIONE 1-2

Bellaria: Mignani, Floris, Baldini (8' st Di Cristofaro), B. Vasini (26' Lucignano), Zoffoli, Zaghini, Gambuti, V. Chiussi, Caporali, F. Chiussi, Aragao (27' pt Aruci). A disposizione: Sapucci, Magnani, A. Vasini, Altieri, Koci, Mollo. All. Reciputi

Riccione: Tacchi, Bontempi (1' st Olivieri), Suzzi, Bolzonetti, S. Ndao, Musabelliu, Cavoli (8' st Adama, 42' Giannetti), Cejas, Stellato (8' st Gori), Tolomeo (46' st Conti), Siuni. A disposizione: Gueye, Ricci, B. Ndao, Volpato. All. Angeloni

Arbitro: Arrigoni (Ravenna).

Reti: 7' pt F. Chiussi (B); 10' st Gori (R), 30' Siuni (R).

Ammoniti: Bolzonetti, Aruci, Floris, Giannetti, Mignani, Caporali.

Il finale sorride ai favoriti, ma in maniera molto meno scontata di quanto molti si aspettassero. Al "Nanni", infatti, un Bellaria inferiore tecnicamente ma superiore sul piano della corsa si gioca apertamente la partita, cadendo però sotto i colpi di un Riccione dalla caratura maggiore, venuto fuori alla distanza. L'avvio sorride ai padroni di casa che al 7' passano con F. Chiussi, abile a mettere in rete di piatto su invito da destra. Nel secondo tempo gli ospiti reagiscono trovando il pari su azione di calcio d'angolo con il neoentrato Gori, al secondo gol consecutivo. al 30', sempre su azione d'angolo, Siuni ribalta la partita. Vano l'assalto finale dei biancazzurri.

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

0
0
0
s2smodern
powered by social2s