Il mercato paga, è Bellaria-show

in Home
18. 12. 03
posted by: Gianluca
Visite: 406
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il mercato paga, è Bellaria-show

Grazie anche agli ultimi innesti, la squadra di Reciputi si impone 2-0 al Rivazzurra con un gol per tempo

Fatti e non parole. Un passo alla volta, senza farsi proclami, ma con il duro lavoro sul campo e una strategia organizzativa che ha ridato credibilità alla società, il "nuovo" Bellaria sta sbocciando. Ne è ulteriore conferma l'autorevole successo ottenuto nel campionato di Prima categoria (girone H) sul Rivazzurra. Successo che fa ulteriormente risalire in classifica i biancazzurri, dando concreta forma all'obiettivo della dirigenza: ovvero finire nel miglior modo possibile il girone di andata, per poi lanciarsi a capofitto nel ritorno sfruttando le mirate operazioni del mercato invernale. Tradotto: Il Bellaria sta uscendo dal ruolo di "vittima sacrificale" che le era stato frettolosamente affibbiato a inizio stagione e d'ora in avanti tutti, dalla capolista in giù, dovranno fare i conti con una squadra, la nostra, che venderà cara la pelle, lottando su tutti i palloni con determinazione e grande furore agonistico.    

Fonte: Corriere di Romagna di lunedì 3 dicembre

BELLARIA-RIVAZZURRA 2-0

Bellaria: Mignani, Antonelli, Baldini, Zoffoli (4' st Facondini), Floris, Zaghini I, F. Chiussi, V. Chiussi, Caporali (37' st Di Cristofaro), (Indelicato, Gambuti (23' st Cuni).

A disposizione: Sapucci, Aragao, Vasini A., Vasini B., Koci, Reciputi. Allenatore: Reciputi.

Rivazzurra: Pelliccioni, Bonucci, Amadori, Mularoni, Mignani, Casali (46' st Zaghini II), Tamburini, Fabbri (30' st Pauli), Sulpizio (1' st Montanari), Antonioli (40' st Baronio), Asioli (1' st Molari).

A disposizione: Scalera, Bernardini, Pivi. Allenatore: Morolli.

Arbitro: Zampa di Cesena.

Reti: 44' pt Mularoni (R) aut.; 40' st Indelicato (B).

Ammoniti: Floris, Zaghini I, Tamburini, Sulpizio.

Importante vittoria casalinga per il Bellaria, che galvanizzato dagli arrivi di Indelicato e Facondini dal mercato, si impone per 2-0 nello scontro diretto contro il Rivazzurra Miramare. Al 44' del primo tempo il risultato si slocca grazie a una autorete di Mularoni, che nel tentativo di anticipare Indelicato infila il proprio portiere su cross di Caporali. Nella ripresa, il parziale resta aperto fino a cinque minuti dalla fine (occasione del pareggio per il Rivazzurra con Montanari e occasione del raddoppio bellariese con Gambuti che impegna l'attento Pelliccioni), quando il neoarrivato Alessio Indelicato (nella foto) festeggia il debutto con il gol che chiude la partita, girando in rete il cross del neoentrato Cuni.

0
0
0
s2smodern
powered by social2s